Alimentazione

Integratori per mantenersi in forma: come sceglierli

Chi vuol perdere peso farebbe qualunque cosa, anche cominciare ad assumere integratori o rimedi a base di erbe

Chi vuol perdere peso farebbe qualunque cosa, anche cominciare ad assumere integratori o rimedi a base di erbe. Ma lo sai che in commercio ci sono una moltitudine di prodotti specifici?

Dalle formule per la gestione del peso corporeo ai veri e propri brucia grassi stimolanti, l’integrazione alimentare moderna propone dei rimedi sempre più validi ed efficaci. Ricorda però che nonostante siano tutti di origine vegetale o comunque di estrazione naturale, gli stessi possono non sono esenti dal provocare alcune reazioni indesiderate nei casi in cui si stiano assumendo dei farmaci e soprattutto in presenza di patologie specifiche di varia entità. Premettendo quindi l’importanza del parere preventivo del medico nelle appena citate condizioni, il loro utilizzo rimane comunque generalmente sicuro in tutti i soggetti sani.

Integratori per perdere peso: cosa propone il mercato

Come affermato in precedenza oramai gira praticamente di tutto, da miscele a base di estratti vegetali più o meno conosciuti in occidente a supporti stimolanti e aminoacidici comunemente utilizzati e soprattutto disponenti di una maggiore letteratura.

Su siti specializzati abbiamo trovato parecchi prodotti per il dimagrimento atti a soddisfare le esigenze specifiche di chi li assume, quindi mantenimento del peso corporeo, veicolazione degli acidi grassi, accelerazione del metabolismo o ancora aumento del dispendio energetico a riposo, tutti contenenti ingredienti validati che con il tempo hanno dimostrato le loro reali potenzialità. Noi di Fitnessebenessere.it ci vogliamo soffermare sui seguenti:

Il chitosano

Questo è uno zucchero che proviene dai duri strati esterni di aragoste, granchi e gamberi. Chi ne fa uso sostiene che un simile integratorie può impedire ai grassi e al colesterolo di essere assorbiti dal corpo.
Il chitosano di solito non provoca effetti collaterali, anche se ai più sensibili possono presentarsi sintomi coms mal di stomaco o costipazione. Per chi è allergico ai crostacei, ovviamente il chitosano non va bene, perché è composto da crostacei.

Cromo picolinato

Il cromo è un minerale che migliora l’ insulina , un ormone importante per trasformare il cibo in energia. Il corpo ne ha anche bisogno per immagazzinare carboidrati, grassi e proteine. Tra i benefici più noti riportati, gli integratori di cromo possono ridurre l’appetito, aiutare a bruciare più calorie, liberarti dal grasso corporeo, aumentare la la tua massa muscolare

A meno di 35 microgrammi al giorno, gli integratori di cromo sono generalmente sicuri per gli adulti. Dosi più elevate possono causare Mal di testa o insonnia.

Acido Linoleico Coniugato (CLA)

Questo è un integratore popolare che contiene sostanze chimiche presenti in un acido grasso chiamato acido linoleico. Si dice che possa aiutare a ridurre il grasso corporeo perché fornisce un senso di sazietà. La ricerca sul CLA per la perdita di peso è mista. Alcuni suggeriscono che per alcune persone, da 1,8 a 6,8 grammi di CLA al giorno possono liberare l’organismo del grasso corporeo, aumentare i muscoli.

Forskolina

Estratto dalla pianta di Commiphora Mukul , questo principio attivo sembrerebbe mimare l’attività del TSH (ormone tireostimolante), sostenendo il metabolismo basale e conseguentemente favorendo il consumo energetico a riposo; il tutto senza causare feedback negativi sulla tiroide o effetto yo-yo, ossia la perdita e il riacquisto del peso corporeo in breve tempo a seguito di diete eccessivamente ipocaloriche.

Estratto di tè verde

Il tè verde infine è l’ultima sostanza che analizzeremo. Essa è in grado di frenare il tuo appetito, aumentare il metabolismo di calorie e grassi. I primi studi suggeriscono che può portare a una modesta perdita di peso, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Di solito si può assumere sia sotto forma di supplemento in capsule o polvere che sotto forma di tisane, dipende molto da una scelta personale. Infine, è necessario ricordare che i supplementi, da soli, non bastano a farti tornare in forma o ad ottenere il risultato desiderato. Ci vuole costanza anche a tavola, seguire una dieta ipocalorica e fare tanta attività fisica. Soprattutto non bisogna avere fretta, perché chi va piano va sano e va lontano.

Tags

Articoli simili