Esercizi funzionaliSalute

Postura corretta: i benefici della ginnastica posturale

Scopri come contrastare dolori articolari, mal di schiena, mal di testa e contratture

Postura corretta: i benefici della ginnastica posturale per il tuo organismo! Lo stile di vita sedentario che siamo costretti a vivere ogni giorno può incrementare problemi di salute come dolore cervicale, mal di schiena.

I problemi posturali sono infatti una delle tante conseguenze della vita stressante che ci ritroviamo a vivere. La maggior parte diverse ore stando seduto e non è certo una cosa salutare per il nostro corpo! Per non parlare di chi è costretto a stare molte ore in piedi.

La postura può essere vista come la posizione del corpo nello spazio. Possiamo considerarla come la strategia impiegata dal sistema neuro-muscolare e scheletrico che reagisce con la forza di gravità, affinché l’organismo possa svolgere le funzioni motorie. Funzioni che devono svolgersi in modo fluido e confortevole.

Purtroppo, anche rendendoci conto che molte delle posizioni assunte non sono salutari, non riusciamo a correggerci adottando una postura corretta. Abitudine, postazioni di lavoro non prettamente confortevoli, distrazione… Sono molte le cause che si spingono ad adottare una cattiva postura.

A lungo andare questi comportamenti sbagliati possono provocare danni anche molto gravi e condizionare pesantemente la nostra qualità di vita.

Conseguenze di una postura scorretta

Inizialmente i problemi fisici a cui si va incontro possono sembrare leggeri. Un inconveniente secondario rispetto alle esigenze lavorative. Solitamente si manifestano sotto forma di comuni dolori muscolari che diventano, però, contratture. Nei casi più gravi possono trasformarsi in vere e proprie lesioni. Le parti più colpite sono la zona lombare e la schiena in generale, ma anche spalle e collo sono coinvolti.

  • Rimanere seduti con la schiena troppo inarcata provoca il classico dolore che avvertiamo quanto ci alziamo o ci pieghiamo.
  • Restare con il collo e le spalle in tensione per lunghi periodi, crea gravi contratture muscolari che possono causare anche problemi alla cervicale.
  • Un mal di testa di tipo muscolo tensivo
  • Un aspetto più goffo e meno in equilibrio

conseguenza di una postura scorretta

I benefici di una corretta postura

Come può star dritti quando siamo seduti in ufficio farci star meglio nella vita di tutti i giorni? Scopriamo insieme i benefici di una corretta postura:

Equilibrio e stabilità

Una postura porta in nostro corpo a sviluppare dolorose asimmetrie. Una postura corretta, invece, ci consente di raggiungere il giusto equilibrio.

Più energia

Stare in piedi con la giusta postura consente al diaframma di lavorare in modo più efficiente rendendo la respirazione più facile e meno faticosa. Al contrario una postura sbilanciata in avanti, come può essere quella che assumiamo quando stiamo chini su un libro o lavoriamo al PC, limita l’espansione della gabbia toracica mentre si respira, comprime il diaframma e può rendere la respirazione più difficile. Una respirazione efficiente regola il flusso di ossigeno e anidride carbonica in tutto il corpo e permette di beneficiare di una maggiore sensazione di energia.

Contrasta il mal di testa

Forse non tutti sanno che l’emicrania, a maggior ragione quando ricorrente, può dipendere da una postura errata. Stare con la schiena curva e e spalle contratta può portare a soffrire di mal di testa di tipo muscolo-tensivo. Se le articolazioni della testa e del rachide sono ben relazionate con i propri muscoli, tutto il sistema muscolo-scheletrico ne trarrà beneficio.

Articolazioni più sane

Una postura scorretta può causare gravi danni alle articolazioni: il collo piegato (come ad esempio quando si passa parecchio tempo a digitare su uno smartphone) andrà ad affaticare eccessivamente l’articolazione della spalla, della cervicale e di tutti i muscoli circostanti. Come conseguenza possono derivare dolore, lesioni e, se protratto per molto tempo, anche a protrusioni ed ernie. Secondo uno studio effettuato dai ricercatori del New York Spine Surgery and Rehabilitation Medicine, tenere per molto tempo il collo inclinato in giù per guardare il display del nostro cellulare pesano sul collo e sulla colonna vertebrale circa 27 kg. Cerca di fare una pausa ogni tanto e cerca di mantenere una postura il più corretta possibile. Con una postura corretta si andranno infatti a sollecitare molto meno le articolazioni perché i carichi del corpo vengono distribuiti in maniera equa. Senza contare poi i benefici in termini di mal di schiena e dolori alle spalle!

Meno stress

Un studio condotto dai ricercatori dell’Università di Auckland ha dimostrato che stare seduti con la schiena ben dritta può essere utile anche a combattere lo stress. Per verificare questa ipotesi un certo numero di volontari è stato diviso in due gruppi e ad entrambi è stato assegnato un compito particolarmente stressante.  Il primo gruppo ha completato l’esercizio mantenendo una posizione eretta, mentre il secondo gruppo aveva assunto una postura curva. Al termine, i partecipanti che avevano utilizzato una buona postura hanno riferito di “sentirsi più entusiasti e forti” mentre quelli che erano rimasti curvi e quasi accasciati hanno riferito di sentirsi più ‘preoccupati, ostili, nervosi, assonnati e pigri’. L’ipotesi è che stare seduti dritti possa stimolare l’eccitazione fisiologica attraverso un picco della pressione sanguigna e innescare così una risposta allo stress. Ecco perché una corretta postura aiuta il corpo a rispondere meglio anche ai carichi’ emotivi.

Un aspetto più armonico

Riuscire ad avere una postura corretta permette subito di apparire più snelli, armonici e con un fisico più equilibrato. Anche se è solamente un mero aspetto estetico può comunque aiutarci a vederci più bene e migliorare, di conseguenza, l’umore.

benefici di una postura corretta

Ginnastica posturale

Con la nostra salute non si scherza! Quando arrivano i primi dolori muscolari è bene porvi subito rimedio.  L’ideale sarebbe rivolgersi a strutture e personale altamente qualificato con capacità e macchinari in grado di analizzare la nostra situazione e indicarci possibili soluzioni.
Nel frattempo, però, non dobbiamo per forza di cose starcene con le mani in mano. Ci sono esercizi semplici da poter fare che però, se fatti con costanza, possono alleviare i dolori derivanti da una cattiva postura e darci molti benefici.

Viene in nostro soccorso la ginnastica posturale che consiste in un insieme di esercizi fisici che hanno lo scopo di ristabilire l’equilibrio muscolare smarrito. Va ad agire sulle zone del corpo più rigide e doloranti cercando di migliorare la postura, la mobilità ed elasticità muscolare. Come qualsiasi attività fisica non è da prendere alla leggera. Se non avete mai fatto attività fisica il consiglio è di seguire uno dei tanti corsi in modo da essere controllati da un istruttore in grado di correggere eventuali errori di esecuzione. Tra i tanti possiamo consigliarvi ginnastica posturale, stretching, yoga o Pilates.

ginnastica posturale

Tags

Articoli simili