AlimentazioneDimagrire

Dieta? No grazie

Fare la dieta spaventa sempre molti soprattutto quando si avvicina la fatidica prova costume

Fare la dieta spaventa sempre molti soprattutto quando si avvicina la fatidica prova costume, questo succede quando si cerca di eludere il problema e di non vedere che il nostro abbigliamento comincia a starci un po’ stretto, salvo quando il calendario comincia ad affacciarsi alla primavera e alla prova costume imminente.

In quel caso allora comincia a farsi vivo il problema e tutti si mettono in attività alla ricerca di una dieta miracolosa con boom d’iscrizioni in centri benessere e palestre.

Lo sport fa sempre bene ed è vitale per rimettersi in forma, ma la dieta o meglio un regime alimentare sano è indispensabile se si vuole dimagrire e stare bene con se stessi e migliorare il rapporto con la bilancia.

La dieta deve essere sempre prescritta da un nutrizionista o dietologo che in base ad un’anamnesi completa del soggetto, prescriverà le dovute analisi del caso e quindi un regime alimentare dietetico adatto a quella determinata persona. La dieta e tutte le accortezze del caso si rendono necessarie quando i chili da eliminare sono un po’ troppi ed esulano da quei quattro o cinque chili passivi che con qualche sacrificio di troppo possono essere persi in qualche mese.

Quando si pensa alla dieta ci sono alcune persone che proprio non riescono a starci dietro, odiano l’idea di dover pesare gli alimenti e si sentono male al solo sentir parlare di restrizione alimentare; queste persone possono comunque cercare di mantenersi in forma seguendo una dieta alimentare sana, ossia evitando tutti quegli alimenti che fanno male al nostro peso forma e anche alla nostra salute; a questa va aggiunta sicuramente una regolare attività fisica che scongiura il grasso in eccesso e migliora anche il nostro sistema circolatorio, respiratorio e fa bene al nostro cuore.

Regole da seguire per un’alimentazione sana

La prima regola è seguire un’alimentazione dove sono previsti cinque pasti al giorno, tutti i nutrizionisti parlano di questa sana abitudine che vede i pasti così suddivisi:

  • Colazione
  • Spuntino metà mattina
  • Pranzo
  • Merenda del pomeriggio
  • Cena

Vanno eliminati tutti gli snack salati e fuori pasto che esulano dallo spuntino che deve essere sempre un apporto di sostanze nutritive sane, come ad esempio uno yogurt alla frutta, o ai cereali secondo i vostri gusti, oppure anche una frutto di stagione o anche una spremuta senza zucchero. Dite categoricamente basta alle merende del bar con gi colleghi, questi spuntini ricchi di grassi rovinano tutti i vostri buoni propositi di dimagrire.

Ricordate che è fondamentale bere molto, due litri di acqua al giorno sono indispensabili per permettere il riciclo delle sostanze adipose, eliminazione delle tossine grasse e nocive per l’organismo e soprattutto si favorisce la diuresi che è amica quindi della linea e del peso forma.

L’aspetto negativo della dieta e del mangiare in modo sano è il tempo previsto per il raggiungimento del risultato. Una buona dieta dimagrante salutare deve essere seguita per un tempo variabile che può essere lungo anche un paio di mesi, dipende certo dalla vostra condizione fisica, e da quanti chili si devono eliminare. Il difficile sta soprattutto all’inizio quando si deve sconvolgere la propria abitudine alimentare e imparare a nutrirsi nel modo corretto; con il tempo tutto verrà più facile e saranno concessi anche delle eccezioni durante il fine settimana, tutto dipende dalla vostra volontà e dalla capacità di organizzazione dei pasti.

Il segreto sta nel vedere nella dieta non una vera imposizione ma una sana abitudine che fa bene alla salute e al nostro peso ideale. Stare bene significa automaticamente migliorare anche il nostro rapporto con il peso poiché mangiare bene, significa alimentarsi in modo corretto, senza abuso di alcolici, di zuccheri e dolci. La regola non dovrebbe essere quella di stare perennemente a dieta, ma di imparare a sapersi alimentare bene sempre come una sana consuetudine della vita ordinaria; è difficile ma si può fare.

Dieta? No grazie
5 (100%) 1 vote[s]
Tags

Articoli simili