Dimagrire

Dimagrire velocemente

Dimagrire velocemente è altamente sconsigliato secondo le regole della buona salute

Dimagrire velocemente è altamente sconsigliato secondo le regole della buona salute; può capitare che si verifichi un evento inatteso e che tu abbia bisogno di perdere qualche chilo in pochi giorni. Perdere peso in poco tempo significa sicuramente riprendere i chili perduti non appena la dieta sarà terminata.

Tuttavia per casi eccezionali e che non vanno perseguiti per tempi troppo lunghi, massimo 10 giorni circa, potete tentare di dimagrire velocemente qualche chilo eliminando magari qualche rotolino di troppo con le indicazioni che troverai leggendo questo articolo; per mantenere poi eventualmente i risultati ottenuti, premuratevi di seguire una dieta regolare ed equilibrata, e di continuare la vostra attività fisica. Di seguito forniamo qualche suggerimento che consiste in qualche esercizio fisico accoppiato sicuramente ad un regime alimentare dietetico.

Per dimagrire velocemente queste sono le regole da seguire:

– Dieta sana priva di grassi
– Attività sportiva regolare

Lo stile di vita indicato considera un allenamento sportivo di circa 3 incontri settimanali di circa 45 minuti ciascuno. La dieta sana per questo caso specifico consiglia di eliminare quasi completamente i carboidrati, assumeteli sono nei giorni in cui vi allenate, si suggeriscono pasta, o pane e o riso integrale. Mangiate invece tanta frutta e verdura combinati a carne e pesce, anche questi appartenenti alle categorie concesse: senza troppo grassi come pollo, tacchino e o pesce azzurro, ottimo il merluzzo durante la dieta. Ricordatevi di bere sempre, circa due litri al giorno di acqua naturale; potete associare anche bevande diuretiche come tisane a base di melissa e thè verde. Una tazza la mattina e una il pomeriggio garantiscono una diuresi perfetta per smaltire cellule di grasso in eccesso.

L’attività sportiva che si consiglia è sicuramente aerobica, s’intende la corsa e la bicicletta se non amate la palestra. Cominciate con il concedervi circa 10 minuti di corsa, sarà sicuramente faticoso se non siete dei praticanti, andranno bene anche 5 minuti da alternare con una camminata veloce le prime volte. Imparate a respirare bene e a spezzare il fiato durante l’allenamento, tutto vi verrà più semplice nello svolgere i vostri esercizi. Potete anche fare una corsetta sul posto se non volete uscire all’aria aperta; proseguite il vostro allenamento dopo il riscaldamento iniziale con qualche esercizio di tonificazione che interessi prevalentemente l’addome, i glutei e le cosce.

Si precisa che già l’esercizio aerobico agisce benevolmente su tutto il corpo, l’esercizio fisico mirato serve per dare vigore ai muscoli e l’ossigenazione ai polmoni se non siete degli sportivi abituali. Di seguito alcuni esempi di esercizi che potete svolgere anche da casa vostra:

Addominali

Sdraiati a terra con mani sotto la nuca e gambe dritte; muovetevi alzando queste ultime piegandole, contemporaneamente sollevate anche il busto; la testa e le ginocchia devono sfiorarsi. Ripetere questo esercizio per 3 serie da 15 ripetizioni. Cominciate con 10 se vi viene difficile; se siete in parte allenati e la vostra resistenza lo permette, fatene anche 20, ricordate però di non pretendere troppo dal vostro fisico, soprattutto se siete fermi da tanto tempo.

Questo è un esercizio che fa lavorare gambe e addominali: sdraiati a terra, solleva le gambe e fletti un po’ le ginocchia; svolgi l’esercizio sollevando il busto e mantienilo in questa posizione contratta; muovi le gambe mandandole avanti e indietro alternando prima la destra e poi la sinistra. Alleni le cosce e al contempo anche gli addominali bassi. Mantieni per circa 10 secondi; allenati e svolgi le tre serie finché non riuscirai ad aumentare i tempi di resistenza.

Con il seguente esercizio si torna allo sforzo aerobico: saltelli sul posto, gambe e braccia divaricate che si distanziano e si avvicinano ad ogni saltello; eseguite anche questo per 10 secondi iniziali contando 10 saltelli se vi viene più comodo. Aumentate con il tempo la resistenza.

Ottimo anche per le gambe sono le alzate laterali. Sdraiate a terra su un fianco, braccio disteso sotto la testa e l’altro piegato davanti al busto o lungo la gamba come vi viene più comodo. Le gambe devono essere ben distese e dritte, cominciate ad alzarle mantenendo la posizione laterale fin dove riuscite ad arrivare. Lavoreranno l’interno coscia e tutti i muscoli della gamba. Ripetete tre ripetizioni su ogni lato per circa 15 ripetizioni.

Mantenete quest’allenamento associato alla dieta ipocalorica con pochissimi grassi, rinunciate ai dolci e agli zuccheri per 10 giorni; nelle giornate in cui non ti allenati, sì a minestre e a vellutate con 50 grammi di pane. Ricordate che questo genere di stile alimentare non fa bene nel lungo periodo, si deve seguire solo per brevi periodi. Il modo migliore per perdere peso senza riprendere più i chili perduti e soprattutto per non danneggiare la salute, è di seguire una dieta che faccia perdere peso in modo graduale, e insegnando al fisico ad abituarsi alle nuove regole alimentari salutari.

Dimagrire velocemente
5 (100%) 1 vote[s]
Tags

Articoli simili