Esercizi funzionali

Come avere gambe perfette

Toniche, forti, snelle, affusolate, asciutte, magre, tutti sinonimi per indicare il sogno delle gambe perfette

È davvero possibile avere gambe perfette? Toniche, forti, snelle, affusolate, asciutte, magre, tutti sinonimi per indicare il sogno delle gambe perfette; cercheremo in questo post di spiegare come riuscire ad avere gambe in forma con qualche piccolo segreto e soprattutto con gli esercizi giusti.

Se ti accorgi di aver messo qualche chilo di troppo, devi valutare bene il tuo stile di vita attuale e vedere quali sono gli errori che fai.

Qual è il tuo comportamento a tavola? Stai attenta a ciò che mangi? Oppure ti piace mangiare di gusto senza dare troppo peso a ciò che porti all’interno del tuo organismo? Non vogliamo dare regole severe con una dieta dimagrante che ti faccia soffrire la fame; cerchiamo di dare qualche consiglio alimentare affinché le tue gambe tornino in forma grazie a qualche indicazione.

Come prima cosa devi eliminare la ritenzione idrica che sicuramente avrà agito sul tuo corpo, se le tue gambe non sono come tu le vorresti, probabilmente esiste un problema di gonfiore che è correlato alla ritenzione idrica e quindi a un’alimentazione generale non ottimale per il tuo peso forma. Riduci il sale, limita per quanto possibile questo condimento, cerca di mangiare cibi non troppo elaborati: sì a cibi cotti al vapore, arrostiti, bolliti; no a soffritti e fritture. I dolci andrebbero anche accantonati, ma uno strappo alla regola è importante per l’umore, ricordate che è l’abitudine che è sbagliata, un dolcino ogni tanto fa bene all’umore.

gambe perfette

Importante è agire sulle gambe con gli esercizi giusti; l’attività fisica è fondamentale se volete gambe snelle e ambite ad averle perfette, non è impossibile, ci vuole solo un po’ di spirito di sacrificio che col tempo imparerete a superare. L’alimentazione deve essere ricca di nutrienti: vitamine e sali minerali che troviamo soprattutto in frutta e verdura. Per eliminare i liquidi in eccesso suggerisco di consumare l’ananas come frutto, se non trovate quello fresco perché non coincide con la stagione, concedetevi quello in scatola. Inoltre come sempre dovete prendere la sana abitudine di bere molta acqua durante la giornata, circa due litri al giorno, un bicchiere a digiuno la mattina favorisce una intensa diuresi.

Gli sport ideali per riattivare la circolazione delle gambe, dimagrire e averle toniche sono i seguenti:

1) nuoto
2) walking
3) corsa
4) bicicletta
Il nuoto e la corsa sono sicuramente quelli più gettonati, ma anche il walking ossia la camminata veloce può essere di aiuto soprattutto se non siete degli sportivi.  Riscaldate l’organismo con l’attività fisica che preferite per circa 15 minuti; successivamente cominciate a svolgere gli esercizi che vi aiuteranno a modellare le vostre gambe.

Gambe e glutei

Affondi
Questi sono molto importanti perchè sono utili per rinforzare i muscoli delle gambe ed anche i glutei. In piedi con gambe leggermente divaricate, braccia distese in avanti. Piegatevi su voi stesse, i glutei devono sfiorare il pavimento, scendete finché vi sentite in grado, ricordando di non alzare i talloni dal pavimento.  Eseguite tre serie da 10 ripetizioni per cominciare, con il tempo dovrete arrivare a 20.

Alzate laterali gambe
Questo esercizio si svolge a terra sdraiati su un fianco. Un braccio disteso sotto la testa e l’altro poggiato sulle gambe. Cominciate ad alzare la gamba esterna tenendola dritta, dovete sentire i muscoli delle cosce e i glutei tirare; 3 serie da 10 ripetizioni per cominciare da eseguire su ogni lato; dovete arrivare almeno a 20 ripetizioni.

Esercizi per interno coscia
Sdraiate a terra, gambe alzate dritte a candela, mani sotto i glutei; divaricate le gambe dovete sentite tirare; anche questo agisce su tutti i muscoli della gamba, con particolare attenzione all’interno coscia ed anche sul gluteo. Tre serie da 10 ripetizioni come per gli altri esercizi. Per rendere l’esercizio più difficile, eseguitelo più velocemente diminuendo la divaricazione delle gambe. Lavorerete al contempo anche gli addominali bassi.

Altro esercizio da svolgere a terra
Posizione a quattro zampe con gomiti a terra, alza una gamba verso l’alto, spingendo con il tallone verso il soffitto. Lavorano le gambe ed anche i glutei. Ripetere per ogni gamba tre serie da 10 ripetizioni come gli altri esercizi sopra descritti.

Un altro esercizio semplice da fare è il leg – extension. In piedi poggiatevi a una parete, adesso alzate una gamba piegando al contempo il ginocchio formando un angolo retto di 90 gradi, estendete la gamba mantenetela in posizione dritta  per qualche secondo e tornate nella posizione di partenza con piede a terra. Eseguite anche con l’altra gamba, si consiglia tre serie da 12 ripetizioni.

Mantenete questo stile di vita compreso l’allenamento da eseguire tre volte a settimana per un paio di mesi almeno, ottimale per voi, per le vostre gambe ed anche per la salute se potete mantenere per sempre queste abitudini soprattutto quelle sportive.

Come avere gambe perfette
5 (100%) 1 vote[s]
Tags

Articoli simili