Dimagrire

Perdere 4 chili in una settimana

Che tu debba perdere tanti o pochi chili, la dieta è sempre un’impresa

Perdere 4 chili in una settimana?  Perdere peso è sempre molto difficile, che tu debba perdere tanti o pochi chili, la dieta è sempre un’impresa. Quelle che leggerai di seguito sono delle indicazioni su come poterti sgonfiare in pochi giorni e recuperare in parte il tuo peso forma.

Premettendo che dimagrire in poco tempo è sempre sconsigliato perché non fa bene alla salute e inoltre, dopo aver terminato la dieta, i chili persi potrebbero tornare in breve tempo se non avrete drasticamente migliorato il vostro sistema di vita.

Se vi siete accorti che i vostri abiti vi stanno stretti e siete stati costretti a passare a una taglia superiore, allora è il caso che corriate ai ripari; prima cosa da fare è iscrivervi in palestra e dedicarvi seriamente a un’attività sportiva. Lo sport indicato quando vuoi perdere quattro chili in una settimana è sicuramente aerobico: corsa, bicicletta, nuoto, corso di aerobica, danza e simili. Se non sei un amante dell’attività fisica, dovrai imparare ad esserlo, muoversi è fondamentale non solo per dimagrire ma anche per stare bene e in salute.

Comincia magari con un po’ di corsetta al parco o in un centro sportivo, se ritieni che la tua volontà sia troppo debole, allora fai un’iscrizione in palestra. Lì, potrai seguire un corso oppure anche usare la sala fitness e dedicarti soprattutto alla corsa con il tapis roulant. A volta basta un incentivo, magari da solo non esci per andare a correre, ma se invece sei iscritto a una palestra, ti senti costretto ad andarci e magari puoi fare pure delle buone e belle amicizie, anche interessanti. Eseguite il vostro allenamento sportivo per quattro giorni se volte perdere quattro chili in una settimana. Eliminate dolci, alcolici, bevande gassate e zuccherine.

Adesso devi curare l’alimentazione; per dimagrire quattro chili in una settimana, devi dedicarti a tanta frutta e verdura e alle proteine, i carboidrati vanno diminuiti drasticamente. Non dimenticare che è importante fare sempre cinque pasti al giorno, ciò che conta è quello che mangi e le rispettive quantità.

La colazione non deve essere saltata, un gravissimo errore che commettono in molti, questa prevede una tazza di tè o di latte con due cucchiai di cereali e o fette biscottate, dipende dai tuoi gusti, se vuoi, puoi anche prendere un succo di frutta, attenzione però che sia ananas e o pompelmo, evita quelli troppo zuccherini.

La merenda del pomeriggio e lo spuntino di metà mattinata non devono mai mancare, scegli tra yogurt, frutto, o tazza di latte scremato o tè al limone o verde. I pasti principali devono essere a base di vegetali accompagnati da un po’ di proteine e in alcuni casi da una minima parte di carboidrati.

bilanciaDue volte a settimana puoi scegliere di pranzare con del latte e cereali; oppure ancora con una vellutata di verdure secondo il tuo gusto, da accompagnare con una fettina di carne arrostita o del pesce bollito e completando il pasto con un frutto.

La cena prevede gli stessi alimenti che sono indicati per il pranzo, con una variante, evitare il latte la sera per cena, meglio qualcosa che vi sazi di più per affrontare la lunga notte. La cena prevede insalata accompagnata da altra verdura e o ortaggi con della bresaola e l’aggiunta di un formaggio magro, circa 50 gr. tipo caprino o robiola. State attenti a non mangiare alimenti che possano portare gonfiore. Ogni pasto va completato con un frutto che può essere mangiato anche negli spuntini; la frutta non è mai troppa purchè state attenti a quella che mangiate: evitate frutti troppo dolci, meglio mela o kiwi.

Come vedete si tratta di seguire un regime alimentare dietetico ricco di frutta e verdura che contengono sali minerali, fondamentali per fare il pieno di energia. Ottima colazione per affrontare la giornata potrebbe essere anche una mini macedonia con la frutta consigliata e mezzo limone spremuto da completare con due fette biscottate integrali.

Se volete concedervi la pasta, sceglietela per un giorno e da condire in modo sano, senza sughi troppo elaborati e ricchi di grassi.

Ricordate di bere molta acqua, aiuta a perdere liquidi e le tossine adipose in eccesso, circa due litri al giorno.

Perdere 4 chili in una settimana
5 (100%) 1 vote[s]
Tags

Articoli simili

Guarda anche

Close