Salute

Torcicollo: cure e rimedi

Parliamo generalmente di torcicollo per indicare disturbi nella parte inferiore della testa

Parliamo generalmente di torcicollo per indicare disturbi nella parte inferiore della testa, rigidità dei muscoli, dolori alla cervicale, problemi a spostare e muovere il collo. Questa condizione può essere muscolare o osteoarticolare e può essere causata da diversi fattori, posture sbagliate, un colpo d’aria, un trauma, colpo di frusta e altro.

Torcicollo: cure e rimedi

Per prevenire e trattare dolori frequenti è importante adottare posizioni corrette per non stressare ulteriormente la zona interessata dal dolore. Si possono poi applicare degli impacchi sul collo, caldi e freddi, anche utilizzando delle creme per dolori muscolari.

Evitare i massaggi fai da te, la zona del rachide cervicale è molto delicata e manipolazioni in questa zona devono essere eseguiti solo da personale qualificato. Si può richiedere quindi il consulto con un professionista, come un fisioterapista e un osteopata che, oltre ad intervenire per trattare momentaneamente la problematica, potrà consigliare anche esercizi per prevenire il problema, come ad esempio semplici movimenti del collo da compiere al mattino e la sera.

Oltre agli interventi immediati, si possono prendere anche altri accorgimenti, ad esempio, migliorare la condizione del proprio riposo notturno con un cuscino ortopedico specifico e con un materasso adeguato, seguire dei corsi di postura e ginnastica posturale, e dei trattamenti periodici per alleviare i problemi al nervo cervicale.

Quando si soffre di problemi di torcicollo non si deve procedere con uno uso fai da te di farmaci o un uso smodato di antidolorofici che possono portare effetti collaterali gravi e aggravare il problema. Per i dolori persistenti è indispensabile il consulto medico che potrà studiare la terapia farmacologica migliore.

Vota questo articolo
Tags